OSANGIN 0,250 MG COMPRESSE"" Visualizza ingrandito

OSANGIN 0,250 MG COMPRESSE""

018934024

New product

0,25 MG COMPRESSE20 COMPRESSE



Curativo delle infezioni del cavo orofaringeo.

Maggiori dettagli

Questo prodotto non è più disponibile

5,80 €

Ulteriori informazioni

DENOMINAZIONE

OSANGIN "0,250 MG COMPRESSE"

PRINCIPI ATTIVI

Ogni compressa da g 0,900 contiene: - Principio attivo: dequalinio cloruro mg 0,250 - Eccipienti: sorbitolo, talco, magnesio stearato, essenza di menta.

ECCIPIENTI

- Sorbitolo, - talco, - magnesio stearato, - essenza di menta.

INDICAZIONI TERAPEUTICHE

Curativo delle infezioni del cavo orofaringeo.

CONTROINDICAZIONI/EFFET TI INDESIDERATI

Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti. I pazienti con problemi di origine ereditaria di intolleranza al fruttosio non devono assumere il medicinale a causa della presenza di sorbitolo. Per la lista completa degli eccipienti vedere punto 6.1.

POSOLOGIA

Una compressa ogni 3-4 ore. La compressa va lasciata sciogliere molto lentamente in bocca, onde assicurare una ottimale azione antisettica del cavo orale.

CONSERVAZIONE

Nessuna speciale precauzione per la conservazione

AVVERTENZE

L’impiego prolungato o ripetuto di prodotti per uso topico può indurre fenomeni irritativi o di sensibilizzazione. In tale caso occorre interrompere il trattamento e istituire idonea terapia. Il medico deve essere consultato se, dopo breve periodo di trattamento, non si raggiungono risultati apprezzabili. Il medicinale non è controindicato per i soggetti affetti da malattia celiaca.

INTERAZIONI

Nessuna o non rilevante.

EFFETTI INDESIDERATI

L’impiego prolungato di prodotti per uso topico può indurre fenomeni irritativi o di sensibilizzazione. Comunicare al medico o al farmacista qualsiasi effetto indesiderato non descritto nel presente Riassunto delle Caratteristiche del Prodotto

SOVRADOSAGGIO

In caso di sovradosaggio è opportuno indurre il vomito e praticare la lavanda gastrica.

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Gli studi sugli animali sono insufficienti per quanto riguarda gli effetti in gravidanza e/o sullo sviluppo embrionale / fetale e/o sul parto e/o sullo sviluppo post-natale. Il rischio potenziale non è noto. Occorre cautela nel prescrivere il farmaco in gravidanza. Le informazioni disponibili circa l’escrezione del dequalinio cloruro nel latte materno di esseri umani o animali sono insufficienti, pertanto il rischio per i lattanti non può essere escluso. La decisione di continuare / interrompere l’allattamento al seno ovvero di continuare / interrompere la terapia con Osangin deve essere presa dopo avere valutato i benefici che derivano dall’allattamento al seno per il bambino e quelli che derivano alla donna dalla cura con Osangin.

30 altri prodotti della stessa categoria: